Vision di Pratic, pergole da Mille e Una Notte nel centro di Udine

Che sia una pergola bioclimatica per hotel o per ristorante cambia poco. Ciò che importa è che uno spazio open air ben concepito e reso confortevole ed elegante, può abbattere i confini tra ambiente interno ed esterno riuscendo a far incontrare le atmosfere arabe con l’architettura veneziana.

Succede in una delle piazze più centrali di Udine e più precisamente al ristorante Mille e Una Notte dove è stata installata una pergola bioclimatica Vision di Pratic.

Il raffinato ristorante dal 2002 rappresenta il punto di riferimento della città per la cucina mediorientale più raffinata, un angolo di multiculturalità che il proprietario Rida Akkad ha saputo valorizzare non solo attraverso la sua eccellente proposta gastronomica, ma anche grazie a un’accurata progettazione degli spazi della convivialità.

Le modeste dimensioni del ristorante hanno infatti portato a immaginare nuovi modi per fruire dell’ampio e suggestivo dehor cittadino, con l’obiettivo di aumentare i coperti disponibili durante tutto l’anno e regalare una nuova visibilità al locale. “Il mio desiderio – racconta il proprietario Rida Akkad – era quello di offrire ai clienti un ambiente ricercato nella struttura e nella scelta cromatica. Uno spazio ben visibile, ma che allo stesso tempo rappresentasse un fil rouge tra l’arredamento mediorientale del ristorante e il contesto architettonico della piazza, sottoposta a numerosi vincoli paesaggistici”.

Pratic, azienda friulana leader nel settore outdoor, ha saputo rispondere in modo puntuale e sofisticato alle necessità del ristorante, consigliando l’installazione di due pergole bioclimatiche Vision che, seppur indipendenti dal locale, hanno saputo creare un legame coerente tra indoor e outdoor, grazie alla loro estetica inconfondibile.

Elegante, minimale e dal design pulito, Vision è la pergola bioclimatica di Praticin alluminio dotata di lame frangisole in grado di ruotare fino a 140 gradi. Questa innovativa copertura, la cui movimentazione è gestibile tramite telecomando, consente di regolare a piacimento l’ombreggiatura dell’ambiente sottostante, favorendo allo stesso tempo il ricircolo naturale dell’aria e il contatto con l’esterno, sapientemente arredato con piante e alberi tipici dei giardini mediterranei.

Durante l’inverno invece, le chiusure perimetrali Slide Glass proteggono lo spazio, consentendo a oltre 30 clienti cenare nel massimo comfort climatico e immersi nella bellezza del panorama cittadino.

La nuova struttura di 39,2 mq, infatti, si inserisce perfettamente nel contesto della piazza portando il design contemporaneo a contatto con edifici storici come quello di Palazzo Antonini, progettato nel 1556 dall’illustre architetto Andrea Palladio e ora sede dell’università di lingue e mediazione.

Una combinazione affascinante, ottenuta attraverso precise scelte di stile coordinate dall’architetto Stefano Carlutti, che ha guidato il titolare del Mille e Una Notte nella personalizzazione del progetto. Accessori e finiture hanno rivestito un ruolo fondamentale nel ricreare la perfetta atmosfera, che di giorno può contare sulla brillantezza della colorazione in avorio semilucido, mentre di sera affida il suo charme all’illuminazione soffusa dei Led Light.

Credo che il comfort di uno spazio attraversi tutti i sensi – commenta Rida – Per me, era fondamentale offrire ai miei ospiti un’esperienza di benessere e accoglienza da esprimere anche attraverso i colori caldi e luminosi, tipici dei paesaggi mediorientali. Un dettaglio fondamentale, che Pratic saputo comprendere alla perfezione”.



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it