Tende tecniche: prestazioni, tecnologia e design #1 – Intervista a Ernesto Falcinelli, Louverdrape Italia Overseas

Le tende tecniche sono un comparto importante nell’ambito del settore delle schermature e protezioni solari, perché uniscono in modo specifico una componente tecnica e prestazionale alla funzione estetica. Sono tende da interni, studiate per risolvere problematiche specifiche di ambienti di lavoro, nell’ospitalità, ma anche nel residenziale, e dunque vengono spesso considerate come elementi di decorazione e di finitura degli spazi. Alcune delle aziende più attive in questo settore ci raccontano lo stato attuale del mercato, le sue prospettive di sviluppo e le complessità che sono chiamati a risolvere. Per iniziare abbiamo intervistato Ernesto Falcinelli di Louverdrape Italia Overseas

Come vede lo stato attuale del mercato?

Mercato in lieve ripresa con qualche prospettiva.

 

Quali sono i settori maggiormente ricettivi/interessati alle tende tecniche?

I settori in movimento sono il residenziale sicuramente, e in piccola parte quello degli uffici

 

Quanto è importante il design e quanto incide nella definizione di nuovi prodotti/collezioni?

Crediamo il design basilare per captare nuova clientela e suscitare nuovi mercati.

Dal punto di vista tecnico, ci sono novità significative all’orizzonte (sia per quanto riguarda la parte tessile che quella meccanica)?

C’è molto fermento nel settore, soprattutto per la parte meccanica sui prodotti per esterni. Da parte nostra abbiamo appena lanciato la nuova Multiroll per interni ed esterni.

La tenda tecnica viene vista come elemento a sé stante o viene integrata in un progetto di decorazione più ampio (richiedendo quindi possibilità di coordinare e personalizzare)?

Ogni tenda fa ormai parte di un progetto che ingloba talvolta una molteplicità di oggetti ed anche tende diverse.

L’architetto progettista è il referente principale per la vostra proposta? Come vi ponete nel rapporto di sviluppo del prodotto?

Gli architetti sono senza dubbio i referenti principali nel nostro settore, non escludendo con ciò collaborazioni nello sviluppo di nuovi prodotti ed idee.

Ci sono differenze tra Italia e estero?

Tra Italia ed altri paesi ci sono notevoli differenze nel rapporto percentuale dei singoli prodotti sul mercato, frutto anche delle diverse richieste di clienti ed architetti.



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it