Sicurezza: Resstende introduce il sistema Safety Children

Sistemi di sgancio e apparati di fissaggio per tende e schermature, se provvisti di corde e catene libere possono diventare un pericolo reale per la sicurezza dei bambini.

Per questo motivo, la forte richiesta di regolamentare il settore con norme più rigide ha finalmente portato l’Europa a decidere per l’entrata in vigore, entro la fine del 2013, della normativa sulla sicurezza nel settore, imponendo di apporre su tutti i sistemi manovrati da corde e catene l’etichetta Safety Device, definita negli standard.

 

Resstende, da sempre sensibile sul tema della sicurezza e all’avanguardia sulle soluzioni in materia, ha anticipato la normativa, avendo già dotato tutti i suoi prodotti con funzionamento a corda o a catena del sistema di sgancio rapido Safety Children, pensato proprio per garantire la totale sicurezza nell’uso di tende e schermature in ambienti frequentati anche da bambini.

 

La legge infatti impone ai produttori, nel caso in cui tende e schermature vengano installate in luoghi con presenza infantile, l’adozione di dispositivi che blocchino corde e catene a muro o su elementi strutturali, oppure la realizzazione di sistemi di sgancio rapido che impediscano la creazione del cosiddetto “hazardous loop”, un anello pericoloso per il rischio di strangolamento.

 

Il sistema Safety Children di Resstende consente, così come richiesto dalla legge, l’apertura immediata di qualsiasi anello se sottoposto ad un carico superiore ai6 kg.

Questo sistema di sgancio, per nulla evidente, evita l’applicazione di dispositivi esteticamente sgradevoli o difficili da applicare e, inoltre, consente di ripristinare l’anello in modo semplice escludendo l’intervento di personale specializzato.



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it