Semplice, aperto, immediato: il mondo domotico di Seav

Controllare, dal proprio Smart Phone o dal proprio PC, le applicazioni domestiche della propria casa senza problemi, facilmente, senza dover spendere cifre eccessive e senza aver dovuto predisporre tutti gli impianti quando furono realizzati: questa è l’offerta Seav Domus, la soluzione intelligente, flessibile e semplice da installare creata da Seav e presentata in anteprima mondiale durante la scorsa edizione di MADE Expo a Milano e riproposto a R+T a Stoccarda.

Con Seav Domus e grazie ad una connessione internet e alla disponibilità di un device che ognuno di noi ha ormai sempre con sé (che sia uno smartphone o un personal computer) le potenzialità e le comodità della casa si esprimeranno appieno.

Con un solo strumento di comando, ovunque voi siate, sarà infatti possibile, sia da locale che da remoto, controllare la temperatura di casa e, se necessario, accendere climatizzatori o riscaldamenti. Oppure visionare le telecamere per il controllo della sicurezza ovvero accendere le luci di casa, aprire le tapparelle o chiudere le tende da sole.

E molto altro ancora. Tutte le funzioni di sicurezza, comfort e di gestione in genere saranno a vostra disposizione e pronte ad attuarsi con un semplice clic.

Insomma, in una parola, con Seav Domus sarà possibile avere la propria casa nel palmo della mano.

E per fare tutto questo non sarà necessario cambiare nulla di ciò che ognuno di noi ha già in casa perché Seav Domus è stata pensata e realizzata per dialogare con tutti i sistemi esistenti, facilmente ed efficacemente. È questo il reale vantaggio competitivo di questo prodotto, l’essere un “sistema aperto” dove elementi provenienti da mondi diversi e che parlano linguaggi diversi potranno dialogare tra loro grazie al “traduttore universale”: Seav Domus.

Grandi vantaggi anche per l’installatore: il programma viene infatti fornito con un’interfaccia grafica che consente di disegnare la piantina dell’immobile cui il sistema è destinato. Ogni piano può essere disegnato e gli applicativi previsti potranno già essere allocati in fase di progetto. Quindi, in fase di installazione, il professionista seguirà la traccia prevista a tavolino. Basterà poi collegare alla centrale Seav Domus Box gli applicativi, aggiornare l’App ed il gioco sarà fatto.

Semplice, aperto, immediato: questo è il mondo domotico che Seav ha pensato per il futuro.



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it