I sistemi di controllo ed automazione delle schermature solari

I sistemi schermanti e le tende tecniche in genere possono avere differenti opzioni di manovra. Principalmente queste possono essere suddivise tra azionamento manuale ed elettrico. Tra le versioni che fanno uso di attuatori o moto-riduttori elettrici, un ulteriore differenziazione può essere fatta distinguendo tra sistemi azionati singolarmente dall’utente o controllati con apparecchiature automatiche quali centraline, sensori e dispositivi di sicurezza.

Diviene del tutto evidente però che maggiore è il grado di automazione e controllo dello schermo solare, e maggiore diventa la sua efficacia nel garantire il livello di controllo solare o luminoso atteso.

Inoltre si sta giustamente facendo strada la convinzione tra gli operatori i tecnici ed i progettisti della necessità di prevedere adeguati livelli di automazione delle schermature, sia interne che esterne, soprattutto in ragione di ottenere migliori prestazioni e maggiore efficienza energetica.

Anche il recente DLgs 28/2012 relativo al nuovo conto termico energia ha introdotto una importante novità.

Tra le somme ammesse alla detrazione in conto capitale del 40% per gli interventi di piccola riqualificazione energetica vi sono state inseriti i costi connessi all’acquisto ed installazione di schermature e dispositivi di protezione solare passiva dell’involucro edilizio che i sistemi di automazione e controllo delle stesse schermature solari. Infatti ciò che colpisce positivamente di tale decisione è anche in ragione di una voce di costo “Ad Hoc” per le automazioni, con massimali e plafond di spesa separati ed in aggiunta all’investimento nel dispositivo schermate vero e proprio.


Per leggere l’articolo completo scaricare il pdf

I sistemi di controllo ed automazione delle schermature solari

 

Nell’immagine: Roll Up WireFree, Somfy



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it